IN PRIMO PIANO

Audit esterno

Ci sono molti modi in cui un'azienda può garantire che le proprie pratiche interne siano trasparenti e oneste - e uno dei modi migliori è consentirne la supervisione da parte di organi esterni.

Ci sono diverse aree della nostra attività in cui esistono organismi esterni in grado di controllare e verificare il nostro lavoro. L’occhio di un esperto esterno all'azienda può davvero rassicurare i clienti confermando loro che stiamo facendo quanto indicato nelle nostre politiche, fornendoci inoltre indicazioni sugli sviluppi e i miglioramenti futuri. Di seguito, alcune organizzazioni che attualmente certificano il nostro operato.

L’Ethical Consumer

L’Ethical Consumer effettua una revisione della nostra cronologia di acquisti per garantire il rispetto delle norme sull'animal testing. Hanno pieno accesso alla nostra lista di fornitori di ingredienti e a tutti i registri degli acquisti. Controllano i nostri fornitori per verificare i nostri documenti scritti e per garantire che la catena di approvvigionamento soddisfi pienamente i requisiti della nostra politica. Lo fanno tramite interviste telefoniche con i nostri fornitori e visite in loco.

Vegetarian Society

Tutti i nostri prodotti sono privi di ingredienti provenienti dalla macellazione di animali e Lush è un'azienda vegetariana. Pertanto, per noi, è assolutamente logico registrare ognuno dei nostri prodotti presso la Vegetarian Society, alla quale sottoponiamo le nostre formulazioni affinché possa controllarle e certificarle in quanto prive di elementi animali. Quindi se sei vegetariano, puoi tranquillamente comprare qualsiasi nostro prodotto senza pensarci due volte.

The Vegetarian Society

 

Vegan Society

Stufo di passare sempre in rassegna tutti gli ingredienti riportati nelle etichette? A partire dal 2016, l'85% della gamma di prodotti Lush è stata certificata come vegana. Oltre alla certificazione dei prodotti da parte della Vegan Society, troverai il loro logo online e sull'etichetta del prodotto stesso, il che significa che i vegani possono acquistare i nostri prodotti senza problemi e i loro amici e parenti possono andare a colpo sicuro quando vogliono far loro un regalo.

The Vegan Society

Fair Trade 

Indicare prodotti e ingredienti come 'Fair Trade' (e quindi conformi alle politiche del commercio equo e solidale) è una questione delicata. In fondo, il commercio non dovrebbe essere tutto equo? 

È l’espressione stessa a creare confusione. La parola "Fairtrade" si riferisce alla certificazione FAIRTRADE, al relativo Marchio e all'organizzazione internazionale senza scopo di lucro Fairtrade International, che ne stabilisce gli Standard, e può essere utilizzata solo in riferimento ai prodotti da essa certificati. Altre imprese del commercio equo, quindi, come Fair For Life e la Fair Trade Federation - che certificano, sulla base di criteri internazionali, gli ingredienti come conformi agli standard di "commercio equo e solidale" - usano invece la dicitura Fair Trade. 

 

Dato che gli agricoltori devono pagare per ottenere la certificazione Fair Trade o Fairtrade, scegliamo di lavorare con i fornitori valutando innanzitutto la qualità degli ingredienti, la tracciabilità, le condizioni di lavoro, l’impatto ambientale e culturale. Di conseguenza, se da un lato molti prodotti Lush contengono ingredienti certificati come Fair Trade - per esempio il burro di karité del Ghana e l’olio d'oliva di Sindyanna - dall’altro non chiediamo ai nostri fornitori di fare domanda per ottenere la certificazione, se preferiscono non farlo. 

Soil Association

Le tecniche di agricoltura biologica e rigenerativa aiutano a prendersi cura delle comunità e del pianeta. Acquistiamo svariate materie prime biologiche con cui poi realizziamo i nostri prodotti, comprese frutta e verdura fresche, quando disponibili. Il nostro olio da massaggio Therapy è certificato dalla Soil Association e, per mantenere questa certificazione, ci sottoponiamo a una revisione annuale.  

Visita il sito di Soil Association

Revisori esterni 

Fino alla chiusura dell'esercizio finanziario a giugno 2013, la nostra contabilità è stata verificata dalla KPMG. Per l'esercizio successivo, chiuso nel giugno 2014, le verifiche sono state effettuate da PWC. Questi audit riguardano le aziende Lush del Regno Unito e di tutti gli altri paesi in tutto il mondo. I revisori non si limitano al controllo delle cifre, ma effettuano anche una supervisione della governance dell'azienda. 

Lush è un'azienda etica?

Commenti (0)
0 Commenti