IN PRIMO PIANO

Il Calendario dell’Avvento LUSH: per Natale e non solo

Ecco la sfida… Come realizzare un calendario dell’avvento senza inutile packaging? La risposta è semplice: utilizzare materiali riciclati. Fatto. Riempirlo poi di fantastici prodotti esclusivi e giocosi, pronti a coccolarti da capo a piedi. Fatto. Renderlo così bello e pieno di colori che vorrai tenerlo sempre con te. Fatto.

Immagina la scena: 1° dicembre. È arrivato quindi il momento di iniziare ufficialmente il conto alla rovescia al Natale con il calendario dell’avvento che aspettavi da tanto. Sciogli il fiocco e spalanca le ante della scatola del lussuoso tesoro che hai di fronte: un profumo molto molto familiare inizia ad avvolgerti, lo senti?! È il profumo del Natale Lush! Difficilmente riesci a contenere l’entusiasmo per i tutti prodotti nascosti lì dentro, e l’idea di poter riutilizzare in seguito la scatola variopinta ti regala attimi di ebbrezza.

Pronta a sorprendere e deliziare tutti i tuoi sensi, questa confezione regalo progettata per essere custodita per sempre è davvero speciale. Sono disponibili solo 500 pezzi: ogni scatola è stata fatta a mano. Poi, le abbiamo numerate una ad una, sempre a mano, con l’inconfondibile font LUSH. Non saranno solo i 24 fantastici prodotti a incantare la persona che riceverà in dono il calendario dell'avvento: anche i dettagli, creativi ed elaborati, sono qualcosa di davvero sensazionale.

L’ideazione della confezione regalo è iniziata con la sua progettazione. I nostri gift designer non lasciano di certo le cose a metà: così, quando è arrivato il momento di dar forma a un calendario dell’avvento personalizzato, hanno voluto che la scatola fosse un oggetto da custodire per sempre, ben oltre il periodo natalizio.

«L’idea di dar vita a un calendario dell’avvento c’era da molto tempo», sottolinea Emma Caswell del gift design team. «Tuttavia abbiamo sempre dovuto scontrarci col fatto che le scatole che volevamo creare sarebbero state solo un eccesso di confezioni e imballaggi, il che non è assolutamente giustificabile in termini di impatto ambientale». 

Abbiamo deciso di esaudire il sogno sia dei clienti sia dello staff, che da tempo ci chiedevano un calendario dell’avvento. Al design team è quindi venuta l’idea di soddisfare le loro richieste, senza la necessità di creare un cofanetto di solo packaging (che sarebbe probabilmente finito dritto dritto in discarica).

«Quest’anno abbiamo pensato che, se avessimo creato un calendario dell’avvento, ci saremmo senz’altro concentrati su una scatola creativa, e il più possibile riutilizzabile», continua Emma. «Insomma, un oggetto da usare più e più volte nel corso dell’anno, che il cliente avrebbe poi anche avuto il piacere di esporre».

Ogni pannello è impreziosito da onde di vibranti colori accesi: ogni volta che guarderai la scatola, sarà come ammirarla per la prima volta. Non ti sorprenderanno solo gli inebrianti profumi provenienti dai cassetti, ma anche le incantevoli decorazioni.

Questa è una scatola da custodire, da tenere sempre con te. La fantasia del cofanetto è stata ideata dal designer francese E. A. Seguy, che di è ispirato alle antiche stampe Art Déco. Dopo aver giocato con contrasti di pattern, Emma li ha accorpati. Utilizzando la forma e il colore, Emma e il suo team hanno collaborato per creare una collezione di stampe capaci di spiccare su ogni faccia della scatola e, al tempo stesso, dialogare in un’idea artistica unitaria. 

«Le fantasie selezionate si trovano sulle varie facce e, complessivamente, danno forma a un cofanetto stravagante e lussuoso», spiega Emma. «Abbiamo dovuto metterci d’impegno per trovare il nastro con lo stesso tono di blu della stampa».

Ma la parte più difficile doveva ancora arrivare. Una volta pronte le fantasie, che poi dovevano essere plastificate e stampate con carta stagnola, era arrivato il momento di costruire la scatola. Assemblare uno spettacolare calendario dell’avvento con tre cassetti, 24 scomparti separati e aggiungere poi le famose stampe su ogni faccia non è stato di certo un gioco da ragazzi. 

Noel Greenwood, amministratore delegato dell’azienda specializzata in packaging di presentazione fatto a mano, ha condiviso con noi solo alcune difficoltà che hanno dovuto affrontare le 14 mani del suo team: 

«Anche se nessun processo utilizzato per la produzione di questa scatola è unico, unico ne è l’assemblaggio. Non avevamo mai realizzato prima d’ora un cofanetto a tre cassetti con tanto di ante apribili».

Per esser certi che i cassetti, così come le due ante, si aprissero e si chiudessero correttamente, abbiamo dovuto fare molta attenzione ai dettagli. Ma Noel non aveva nessun dubbio: il suo team di esperti era senz’altro all’altezza della sfida.

«Abbiamo riscontrato il principale problema ‘tecnico’ nelle parti interne. A differenza delle 29 confezioni regalo che abbiamo realizzato in passato, questo cofanetto ha molti più scomparti e quindi una struttura più complessa. Detto questo, siamo sempre disposti a metterci in gioco e a nuove sfide».

Le scatole, poi, hanno fatto ritorno alla Lush Factory, dove sono state riempite di esclusive per il bagno, per il corpo, di prodotti make-up e molte altre sorprese per farti felice! Quando le avrai usate tutte, potrai divertirti a ri-utilizzare anche nei prossimi anni questo cofanetto, unico nel suo genere.

 

Commenti (0)
0 Commenti
Contenuti correlati (1)

Prodotti correlati

1 oggetto
#LushLabs
The Lush Advent Calendar - Calendario dell'Avvento - Edizione Limitata Natale 2019
Confezione regalo
L'hai chiesto...
250,00 €
Uno