Spese di spedizione GRATIS per ordini da 60€.

IN PRIMO PIANO

Lush Spring Prize: Come partecipare

Che cosa fa girare il mondo?

Denaro? Amore? Impegno globale per la rigenerazione? Qualunque cosa sia, con il Lush Spring Prize arriva a palate! Con il lancio della seconda edizione di questo premio di £200.000 (circa €225.000), arriva anche una chance di giocare un ruolo maggiore nel decidere come devolvere al meglio questi soldi per il bene del pianeta che ci ospita.

Lo Spring Prize è una celebrazione della rigenerazione sociale e ambientale, organizzata da Lush in collaborazione con l’associazione Ethical Consumer Research. Il premio viene attribuito a progetti, dovunque nel mondo, che ci stanno portando un passo più vicino a vivere in armonia con la natura e gli uni con gli altri. Oltre a sostenere questi progetti con un premio in denaro, li aiutiamo anche con una rete d’aiuto e pubblicizzandoli.

Puoi far parte della giuria

Insieme ad esperti internazionali di vari campi, faranno parte della giuria un cliente e un dipendente Lush, che rappresenteranno il pubblico. Le candidature sono aperte fino al 1 novembre 2017.

Chi aspira a diventare membro della giuria non deve essere un esperto, ma soltanto un appassionato di metodi rigenerativi. Può aiutare anche l’avere una buona cultura sull’ecologia, le scienze ambientali, l’energia o il supporto alle comunità.

Oltre ad essere parte di un team che premia i progetti che spostano un passo più avanti le frontiere della sostenibilità, devi considerare alcuni aspetti pratici. Chi vuole candidarsi a far parte della giuria deve parlare e leggere correntemente l’inglese ed essere disponibile per leggere una selezione di candidature (circa 50). Dovrà anche poter essere a Londra il 2 marzo 2018, giorno in cui si riunirà la giuria. Tutte le spese e costi di viaggio verranno coperti da Lush, da qualunque parte del mondo provenga il candidato vincente.

Per partecipare, manda un’email dove ci racconti perché sei la persona giusta, indicando anche la tua età e il luogo dove vivi a [email protected] mettendo come oggetto della mail ‘Staff judge’ o ‘Customer judge.’

Nell’edizione 2016, il ruolo di staff judge è stato ricoperto da Lyndsey McBean, addetta alla vendita nella Lush Spa di Cardiff ed ecologista ferrata, mentre si è aggiudicato il ruolo di customer judge Suzi Silva Cumiskey, appassionata di agricoltura biologica e biodinamica, oltre che di tutto quello che riguarda la relazione tra la nostra salute e quello che mangiamo.

Investiamo nel Pianeta Terra

Le candidature dei progetti alla nomination per il premio sono aperte. Dopo il successo dell’edizione pilota dello scorso anno, sono di nuovo pronti premi tra £10.000 e £25.000 per i vincitori in quattro diverse categorie: Intentional Projects (idee di progetto), Young Projects (progetti giovani), Established Projects (progetti consolidati), and the Influence Award (per il miglior influenzatore). Per candidarsi, le organizzazioni devono presentare il proprio progetto entro il 10 dicembre 2017.

Lo scorso anno, su 450 nomination hanno vinto 11 progetti da ogni parte del globo. Ad esempio, uno di questi progetti, il Compassos Institute del Brasile, sta discutendo idee e soluzioni sul problema dell’emarginazione delle persone con bisogni speciali. Nel frattempo un altro vincitore, Sustainable Agriculture Tanzania, sta promuovendo l’uso di metodi di coltivazione rispettosi dell’ambiente con l’obiettivo di debellare l’insicurezza alimentare, la povertà e la malnutrizione.

Dopo che la giuria avrà deciso i vincitori del 2018, lo Spring Prize vedrà il suo culmine nella conferenza e cerimonia di premiazione che si terrà in maggio presso l’Emerson College, nel Sussex. I vincitori dei premi e i membri della giuria saranno tutti benvenuti. Si tratta di un’occasione per celebrare i progetti vincenti e di scoprirli, ma soprattutto di un’occasione per condividere professionalità ed esperienze, oltre che di sensibilizzare il pubblico sul tema della rigenerazione e il ruolo che sta svolgendo nel mondo.

Scopri di più sullo Spring Prize.

Soils, Foods, and Health Communities (2017 Spring Prize winner)
Spring Prize conference 2017

Images: (Header) MontBio, 2017 Intentional Projects Award winner. (Clockwise from top) BENAA Foundation 2017 Intentional Projects Award winner; The Spring Prize 2017 conference and awards ceremony; Soils, Food, and Health Communities, 2017 Young Projects Award winner.

Commenti (0)
0 Commenti