Spese di spedizione GRATIS per ordini da 60€.

IN PRIMO PIANO

Perché aspettare Natale? Fai scorta di regali!

Secondo alcuni, la prima letterina a Babbo Natale di cui si ha notizia è quella di una bimba del 1200 che scriveva a San Nicola «attraverso le nuvole e questa notte» di portarle «un teatro con alcuni fiori e uccellini». Verità o leggenda, poco importa: quel che è certo è che da oltre due secoli i bimbi - anche i più grandicelli! - preparano una letterina per chiedere al protagonista delle festività i doni più belli. In questo articolo scoprirai le idee regalo 2020 che non potranno mancare nella tua per un Natale davvero… magico!

Perché aspettare dicembre per scrivere a Babbo Natale? Il simpaticone con la barba è già passato da noi! Visto che tutti i prodotti della collezione di Natale 2020 sono in edizione super limitata, ti consigliamo di fare subito scorta delle freschissime meraviglie fatte a mano arrivate volteggiando sulla slitta. Puoi conservarle da subito in un luogo fresco e asciutto, lontano da occhi indiscreti, fino a quando sarà il momento di metterle sotto l’albero.

Natale 2020: cosa vorrai per festeggiare alla grande?
Ti basta dare un’occhiata alla nostra collezione di Natale 2020 per capire che avrai solo l’imbarazzo della scelta. Tra bestseller natalizi e scintillanti novità, ti sveliamo tutti i prodotti che vorrai chiedere subito a Babbo Natale nella tua letterina!

CALENDARIO DELL’AVVENTO LUSH 2020
Prodotti 100% vegani in un elegante cofanetto amante dell'ambiente: contiene 24 meraviglie da bagno, corpo e da doccia per prepararsi al countdown di Natale!

SCOPRILO SUBITO >

 

Babbo Natale ama ricevere posta: come scrivere la letterina?
Sì, lo sappiamo, l’emozione sale sempre alle stelle quando si tratta di trovare le parole giuste: proprio per questo abbiamo preparato questo piccolo spunto in rima! Prendi un foglio di carta riciclata, una penna e pensa intensamente a cosa vorresti trovare quest’anno sotto l’albero.

Caro Babbo Natale,
Come saprai
Quest’anno non ho combinato marachelle
Anzi! Per il nostro pianeta,
ho fatto solo cose belle!
Meno plastica e meno confezioni,
tanti prodotti nudi e altri gesti buoni.
Ecco perché quest’anno vorrei chiederti - ohibò!
Una frizzante valanga di profumi
E anche uno scintillante robot.
Una marea di schiume per la vasca,
Gel doccia idratanti a cui mai saprò dire basta.
Leggere creme idratanti e qualche latte per il corpo,
E così direi di essere a posto. Ah no!
Regali etici e fatti mano,
Avvolti in carta riciclata, fatta di plastica
E fibra di banano.
Mi raccomando caro Babbo, solo glitter plastic-free!
Grazie grazie, la mia letterina eccola qui.

Se vuoi scrivergli, benissimo, ma il buon caro Babbo ha già fatto un salto da Lush! Non aspettare dicembre, metti le mani sulle creazioni della nuova festosa collezione e lasciati conquistare dal Natale più magico che c’è.

Commenti (0)
0 Commenti