IN PRIMO PIANO

Primo Piano: Cittadinanza Nero Su Bianco Lush sostiene la campagna di The Black Post

Dal 25 giugno al 9 luglio 2021 Lush promuove con The Black Post una campagna di sensibilizzazione per chiedere una nuova legge sulla cittadinanza per il riconoscimento dei diritti di oltre un milione di #ItalianiVeri. È possibile partecipare attivamente alla campagna firmando la petizione rivolta al Parlamento Italiano.

Sono oltre un milione ad oggi gli Italiani senza cittadinanza: ragazze e ragazzi, giovani figli di immigrati, nati in Italia o arrivati da piccoli, non hanno scelto dove crescere e spesso conoscono poco o nulla del paese da cui provengono i loro genitori. Crescono in Italia, frequentano la scuola italiana, i loro amici sono italiani, parlano italiano e spesso anche in dialetto, e tifano le squadre di calcio italiane. Rappresentano il 10% degli studenti (fonte MIUR), sono #ItalianiVeri ma non lo sono per lo Stato. Questo fino all’età di 18 anni, quando per ottenere la cittadinanza possono intraprendere un percorso lungo, complicato, oneroso e dall’esito comunque incerto.
 
Per Michel Rukundo, portavoce di The Black Post, “La legge sulla cittadinanza sfiora diverse dimensioni e la più importante e anche più impellente, è la dimensione identitaria che viene spesso marginalizzata. La cittadinanza valorizza l’aspetto umano dell’identità di un individuo, la cifra che determina ognuno di noi. Riconoscere la cittadinanza oggi vuol dire anche riconoscere l’identità. Per questo urge promuovere una nuova legge sulla cittadinanza e per questo nasce la campagna Cittadinanza Nero Su Bianco di The Black Post”.
 
Riconoscendo il dovere civile di mettere la Cittadinanza Nero Su Bianco con una legge che comprenda e riconosca pari diritti per tutti i cittadini italiani, LUSH torna a schierarsi per i diritti civili offrendo il proprio supporto alla campagna promossa da The Black Post con la partecipazione di altre realtà associative solidali. Per supportare la campagna, è possibile acquistare online e in tutti i negozi Lush la bomba da bagno in edizione limitata Knowledge, il cui ricavato sarà interamente devoluto a The Black Post per supportare l’importante lavoro di informazione sul tema della cittadinanza: la bomba da bagno Knowledge rappresenta proprio un libro aperto al dialogo e al confronto, uno stimolo all’approfondimento, dove le pagine bianche sono quelle ancora da scrivere per fare un passo concreto verso l’uguaglianza.
 
La scorsa estate, sulla scia del movimento Black Lives Matter, con il Piano 100 Giorni Lush ha avviato una profonda riflessione interna per una maggiore inclusione e si è impegnata a livello globale per capire come contrastare attivamente il razzismo in tutti i paesi dove siamo presenti nel mondo. Crediamo che il discorso antirazzista nella realtà del nostro paese non possa prescindere da una revisione della legge sulla cittadinanza che possa determinare un reale cambiamento culturale in favore dei diritti fondamentali e dell’inclusione. Supportiamo con entusiasmo la campagna di The Black Post perché il gruppo dà voce in prima persona a chi proviene da un background migratorio, e propone un messaggio volto a federare le varie istanze che rappresentano le molte realtà degli italiani senza cittadinanza.

Bruna Kola Mece, portavoce di The Black Post aggiunge: “L’Italia oggi è un paese sempre più multiculturale, in via di trasformazione. Lo siamo in realtà sempre stati, fin dai tempi dei romani. Riflettere sul tema della cittadinanza, invitare all’informazione e promuovere conoscenza è fondamentale: vogliamo ringraziare Lush per avere accolto la nostra provocazione e per averci offerto l’opportunità di spiegare la necessità urgente di una legge sulla cittadinanza. Una legge che a mio avviso potrebbe davvero aiutare a mettere un accento in più sui concetti di inclusività e partecipazione. Io oggi ho la cittadinanza italiana ma so cosa vuol dire essere considerato lo straniero nonostante tu ti senta italiano. Nonostante tu sia italiano. Questa campagna potrebbe aiutare a cambiare la rotta della mentalità nei confronti di oltre un milione di cittadini nati e cresciuti qua. Non è una questione politica, è una questione universale dei diritti.”

Chiedi con noi al Parlamento Italiano di leggere la realtà e scrivere una nuova legge sulla cittadinanza per tutti gli #ItalianiVeri, firma la petizione!

 

Illustrazioni dell’artista Virginia Cabras, in arte Alagon

 

THE BLACK POST
The Black Post - L’informazione nero su bianco” è un’associazione che opera per contrastare l’ondata xenfoba nel nostro paese e che si propone di mettere in primo piano chi troppo spesso viene denigrato, discriminato e non riesce ad esprimere il proprio punto di vista, con una prospettiva diversa.
Fulcro dell’attività dell’associazione è il progetto editoriale online che vede una redazione composta esclusivamente da immigrati o generazioni dal background migratorio. L’idea nasce dalla volontà di mettere in rete una testata editoriale che si caratterizzi per l’approccio inedito e l’originalità metodologica e, ovviamente, per i contenuti trattati da un punto di vista “altro”, interpretati con un taglio inaspettato e accattivante. Si tratta in sostanza di restituire la propria soggettività a chi la vede spesso negata, se non bandita, affinché la possa diffondere e rendere disponibile per chi vorrà accoglierla.
www.blackpost.it

 

Commenti (0)
0 Commenti