Spese di spedizione GRATIS per ordini da 60€.

IN PRIMO PIANO

Se le confezioni fossero d’oro

Saremmo sicuramente meno inclini a buttarle via, e tanto meno a considerarle spazzatura. Non sarebbe più tempo di strati e strati di carta e plastica – l’oro è caro! Non ci sarebbe più un solo vasetto sprecato; ogni piccolo pezzo verrebbe riverito, custodito, riutilizzato e riciclato. Ed è esattamente questo l’obiettivo dei Lush Green Hub, i centri di riciclaggio situati vicino ai nostri laboratori a Poole e in Croazia, dove i materiali di scarto vengono trattati come se fossero i gioielli della corona.”

Il guru del riciclo, Giles Verdon, spiega: “l’obiettivo del Green Hub è di chiudere il cerchio, fino a quando da LUSH ci saranno soltanto prodotti senza confezione o con confezioni totalmente riutilizzabili.”

È un obiettivo audace, sintomo di una problematica molto più ampia. La British Plastics Federation sottolinea che l'industria della plastica a livello nazionale si aggira intorno ai 19 milioni di sterline l'anno, mentre il Department for Environment, Food and Rural Affairs (DEFRA) ha evidenziato che nell'anno finanziario 2015-16 è stato riciclato solo il 43,9% dei rifiuti domestici, con un calo dello 0.8% rispetto al periodo precedente. Le statistiche suggeriscono che consideriamo tuttora la plastica come un materiale 'usa e getta', e non come un bene prezioso.

È per questo che abbiamo creato i Green Hub. Qui, tutti i materiali recuperati (tappi dei flaconi, allestimenti delle vetrine, mobili dei negozi) vengono tritati dagli ingranaggi, mescolati e infine sminuzzati nei granulatori, fino a trasformare ogni minima parte di rifiuto in materiale prezioso, come se fosse oro 24 carati. I clienti giocano un ruolo fondamentale in questo processo riportando i barattoli puliti in negozio. Una volta riportati in negozio dai clienti che hanno avuto cura di pulirli, i vasetti vengono mandati al nostro Green HUB in Croazia. Da qui passano poi alla Pos-plast Ltd, dove vengono riciclati e trasformati in piccoli granuli di plastica. Jacquard Ltd, l’azienda che produce i vasetti e i coperchi per Croazia Lush Manufacturing, acquista i granuli di polipropilene per trasformarli poi in nuovi vasetti. Tutto torna e il cerchio si chiude! Questo processo di rigenerazione ci permette di ottenere dei contenitori perfettamente puliti e nuovi, pronti per essere riempiti al loro ritorno in laboratorio.

Al Green Hub, una macchina chiamata granulatore frantuma i barattoli in minuscoli pezzi di plastica, i quali vengono successivamente processati in pallini ancora più piccoli. Questi pallini vengono uniti ad altra plastica riciclata per essere poi trasformati in nuovi barattoli neri, permettendoci così di dover comprare una quantità minore di plastica riciclata per creare i nuovi contenitori. Questo processo di rigenerazione ci permette di ottenere dei contenitori perfettamente puliti e nuovi, pronti per essere riempiti al loro ritorno in laboratorio.

In un solo anno, dall’inaugurazione nell’aprile 2015 all’aprile 2016, il Green Hub di Poole ha trasformato 35.000 kg di vasetti neri in pallini di plastica, pari a 13,1 milioni di vasetti da 10ml. Da ottobre 2017 sono stati riciclati 5.596 kg di vasetti neri, che sono stati inviati in Croazia dall'Italia, dalla Spagna, dal Portogallo, dall'Ungheria, dalla Slovenia e anche dai negozi croati. Questi dati però si riferiscono soltanto a un barattolo su otto di quelli venduti – con pertanto un grande potenziale per aumentare il numero di vasetti riportati in negozio e riciclati nei Green Hub.

In poche parole, maggiore è il numero di vasetti neri vuoti riportati nei negozi, minore sarà la quantità di altra plastica riciclata necessaria per la produzione di nuovi vasetti. Prova anche tu a dare ai tuoi vasetti il tocco del Re Mida e ricevi gratis una maschera fresca! Se riporterai in negozio cinque vasetti Lush vuoti (puliti!), noi premieremo il tuo impegno regalandoti una fantastica maschera fresca.

E il riciclo non si ferma qui. Le borse sono fatte in 100% carta riciclata post-consumo, risparmiando così 522 tonnellate di anidride carbonica all'anno. Solo nel 2016, nella nostra fabbrica sono state riciclate oltre 363 tonnellate di cartone, compostate 401 tonnellate di rifiuti organici e riciclate 216 tonnellate di plastica. Per noi di Lush, il packaging è davvero prezioso.

Commenti (0)
0 Commenti