Spese di spedizione GRATIS per ordini da 60€.

IN PRIMO PIANO

Spring Prize 2019: partecipa attivamente anche tu alla Ri-generazione

È stato ufficialmente lanciato il Lush Spring Prize 2019 e, con lui, sono arrivate le opportunità di essere tutti coinvolti in progetti di rigenerazione sociale e ambientale.

«Qual è il mondo che voglio attivare con il potere della mia attenzione? È un mondo in cui tutti siamo coinvolti nella Rigenerazione».

Ecco le parole di Daniel Wahl, giudice del Lush Spring Prize, all’evento conclusivo dell’anno precedente. Chi assieme a lui ha partecipato al panel era d’accordo: è arrivato il momento di fare qualcosa per evitare che il nostro pianeta venga distrutto, e tutti abbiamo la responsabilità di fare qualcosa. «Siamo noi la Ri-generazione», aggiunge.

Il Lush Spring Prize 2019 - coordinato da Lush e Ethical Consumer Research Association - è stato lanciato a Manchester il [24/09/18], in occasione del Lush Showcase. Per il terzo anno consecutivo, lo Spring Prize supporterà progetti in tutto il mondo che stanno lavorando nel campo della rigenerazione ambientale e sociale con un premio di 200.000 sterline, da ripartire fra 11 progetti appartenenti 4 categorie.

Da questo momento le persone di tutto il mondo possono candidarsi per lo Spring Prize. Non solo! Anche tu puoi avere l’opportunità di essere uno dei giudici (in qualità di cliente o membro staff).

Il premio

Alla conferenza sullo Spring Prize che si è tenuta lo scorso anno, sia i giudici che i vincitori hanno detto chiaramente che in qualità di esseri umani dobbiamo tutti cambiare velocemente le nostre abitudini, e trasformare l’impatto che abbiamo in qualcosa di positivo.

«Se riusciamo a rendere popolari le ideologie progressiste, e il popolare un’idea progressista», afferma Dorothy Guerrero, giudice dello Spring Prize, «significa che abbiamo vinto».

L’anno scorso, i vincitori venivano da ogni parte del mondo - tra cui India, Malawi, e Brasile - e lavorano a una serie di questioni che stanno minacciando il nostro pianeta. Uno dei vincitori, il Center for Justice and Human Rights of the Atlantic Coast of Nicaragua (CEJUDHCAN), si occupa di difendere e appoggiare la popolazione indigena dei Miskito in Nicaragua, vittime di violenza solo perché difendono il territorio dei loro antenati. In Grecia - dall’altra parte del mondo - a ispirare il cambiamento positivo c’è AgroEcoPolis, un’organizzazione che sostiene le persone in prima linea nella produzione alimentare.

Adesso è arrivato il momento di trovare i vincitori per il prossimo anno. Sono aperte le iscrizioni per il 2019, ci saranno premi tra le 10.000 e le 25.000 sterline suddivisi in quattro diverse categorie: Intentional Projects, Young Projects, Established Projects e l’Influence Award.

I progetti e le associazioni possono presentare la loro candidatura fino alle 11:00 (ora italiana) di lunedì 9 novembre 2018, tramite il form che trovi sul sito dello Spring Prize.

Quando i giudici avranno decretato i vincitori del 2019, lo Spring Prize culminerà in una conferenza con cerimonia di premiazione che si terrà a maggio all’Emerson College, nel Sussex. Un’occasione per festeggiare, per scoprire di più sui progetti vincitori; ma soprattutto questa è l’occasione per condividere competenze ed esperienza, accrescendo la consapevolezza sul ruolo e sul significato di Ri-generazione nel mondo.

Diventa un giudice

Oltre a esperti di fama internazionale in varie discipline, avranno l’opportunità di far parte della giuria un cliente Lush e un membro staff, per essere la voce del pubblico. Se vuoi candidarti, hai tempo fino al 12 ottobre 2018: tutto inizia con un modulo di richiesta.

Gli aspiranti giudici non devono necessariamente essere degli esperti, l’importante è che siano appassionati di pratiche di rigenerazione. Certo, avere conoscenze-base di ecologia, scienza ambientale, energia o supporto di comunità sono punti a favore.

Anche tu potresti far parte di un team che premia progetti che si spingono ben oltre il concetto di sostenibilità. Solo qualche consideraizone pratica: i giudici devono rendersi disponibili a leggere l’elenco dei candidati (circa una cinquantina), saper esprimersi in un inglese fluente e avere almeno 14 anni. Devono inoltre rendersi disponibili a partecipare alla sessione di valutazione, che si terrà a Londra l’8 e il 9 febbraio 2019. Non importa in quale parte del mondo vivi, copriremo tutti i costi e le spese di viaggio!

Vuoi candidarti? Compila questo form e spiegaci perché pensi di essere la persona giusta a ricoprire il ruolo di giudice.

Scopri di più sullo Spring Prize a questo link!

Commenti (0)
0 Commenti